Porte scorrevoli esterno, ecco quali sono caratteristiche e principali vantaggi | AllNewz.it
lunedì , 21 ottobre 2019
Home / Casa e Ambiente / Porte scorrevoli esterno, ecco quali sono caratteristiche e principali vantaggi

Porte scorrevoli esterno, ecco quali sono caratteristiche e principali vantaggi

Tra le porte per interni maggiormente diffuse e apprezzate in commercio troviamo indubbiamente le porte scorrevoli esterno. Si tratta di una delle più interessanti ed efficaci soluzioni per garantire la chiusura di ambienti particolarmente piccoli all’interno di un’abitazione.

Uno dei principali vantaggi delle porte scorrevoli esterno, oltre chiaramente al fatto di avere un ingombro decisamente inferiore rispetto ad altre tipologie di porte, è quello di garantire anche un notevole impatto dal punto di vista estetico. È abbastanza facile notare un gran numero di appartamenti cittadini che puntano su questo tipo di porte interni proprio perché riescono a trasmettere eleganza connessa a praticità.

Porte scorrevoli esterno e la funzione di salva-spazio

Sul mercato c’è la possibilità di trovare tantissime tipologie di porte scorrevoli esterno a muro, che presentano un aspetto in comune. Ovvero, possono tutte contare su un telaio esterno che viene realizzato in alluminio e su cui si vanno ad appoggiare proprio i pannelli. Gli elementi di distacco tra i vari modelli presenti sul mercato riguardano soprattutto la quantità di ante e la struttura che caratterizza la guida di scorrimento.

Le porte scorrevoli raso muro si muovono sfruttando un apposito binario, che garantisce la possibilità di chiudere ed aprire l’anta. Nella struttura del binario sono fondamentali le guide, ma anche le rotaie, che vengono collocate proprio sotto l’anta: in entrambi i casi, si tratta di due elementi che devono essere costruiti con materiali di qualità.

Il binario si può inserire direttamente nella muratura. Come? Sfruttando l’applicazione di uno specifico controtelaio, anche se con questo accorgimento si deve parlare di una porta a scomparsa a scrigno più che di una porta scorrevole a vista. Con le porte scorrevoli esternamente, invece, il binario viene collocato proprio al di fuori rispetto alla parete: è facile intuire, quindi, come l’anta vada a muoversi in modo parallelo rispetto al muro. Spesso e volentieri, il binario viene coperto, ma in qualche caso viene lasciato completamente a vista.

Le porte scorrevoli esterno a binario invisibile

Uno dei modelli più diffusi di porte scorrevoli esterno è quello con un binario invisibile. Sul mercato vengono chiamate anche con il nome di binari telescopici invisibili, che possono essere coperti tramite l’uso di una mantovana, oppure si possono incassare direttamente al soffitto. Il risultato finale sarà quello di avere una porta che scorre come se fosse realmente sospesa, con l’intera struttura di agganci e di binari che non sarà visibile.

Questi modelli a binario invisibile si caratterizzano per rappresentare un’ottima alternativa rispetto a tutte le porte a scomparsa, quando in alcuni appartamenti bisogna rispettare l’esigenza di non eseguire degli interventi eccessivamente invasivi. Le porte scorrevoli esterno muro con binario nascosto hanno il grande pregio di essere estremamente facili e rapide da installare.

Un altro modello di porte scorrevoli esterno muro molto diffuso sul mercato è certamente quello a doppia anta. Oltre al lato pratico e di salvaguardia dello spazio, questa tipologia ha il vantaggio di rappresentare un elemento d’arredo a tutti gli effetti. Nella maggior parte dei casi queste porte vengono realizzate in vetro, che viene personalizzato e abbellito con specifiche scanalature e decorazioni.

Check Also

daikin

Perché scegliere un condizionatore Daikin e a chi rivolgersi per l’installazione

Non è semplice scegliere il giusto impianto di condizionamento per la propria casa o il ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *