mercoledì , 23 agosto 2017
Home / Casa e Ambiente / Come scegliere un lampadario di design
lampadario

Come scegliere un lampadario di design

Quando ci si trova a scegliere le fonti luminose di una casa o di uno spazio di lavoro, spesso ci si trova in difficoltà. La scelta dei punti luminosi è un processo che richiede molto tempo e pazienza.

Le possibilità offerte oggi dal mercato dell’illuminazione sono praticamente infinite. Ogni stanza, in base agli arredi presenti e alla destinazione d’uso, ha inoltre necessità differenti dal punto di vista dell’illuminazione. Per ogni spazio è bene investire del tempo nella scelta del lampadario per non commettere errori.

Quel che è certo è che un lampadario di design è la scelta migliore per dare carattere e personalità ad una stanza. Quando ci si trova in un ambiente arredato in stile classico si possono seguire due strade: mantenersi sulla linea tradizionale oppure staccare completamente con una proposta moderna. In entrambi i casi va prestata attenzione ai dettagli che devono incatenarsi al resto dell’ambiente.

Particolare attenzione va posta nello stabilire le dimensioni che il lampadario avrà. Ricordarsi di mantenere le proporzioni e di non esagerare nelle grandezze. Un lampadario troppo grande o imponente dal punto di vista stilistico potrebbe risultare claustrofobico o al contrario un lampadario troppo piccolo potrebbe perdersi in ambienti troppo ampi.

Le lampade a sospensione di design possono essere posizionate in stanze differenti, ma il posto in cui non possono mancare è sopra il tavolo di pranzo. L’illuminazione per le attività conviviali deve essere ottimale e allo stesso tempo creare atmosfera.

Per quanto riguarda i materiali le scelte oggi sono molto variegate: i tradizionali vetro, ferro, alluminio fanno spazio alle più moderne plastiche anche green, al legno, al rame, al tessuto e perfino alla carta. Cerchiamo di optare per un materiale che viene riproposto all’interno dell’ambiente, cercando di coordinare la scelta.

I lampadari colorati emettono un flusso luminoso caldo e avvolgente, mentre i minimalisti bianchi danno maggiore luminosità e un’atmosfera più fredda. La funzione della stanza in questo senso offrirà a chi deve arredare le giuste indicazioni.

Affidarsi a lampadari di design famosi è una scelta sempre azzeccata per dare personalità all’ambiente. I marchi più noti in questo settore sono Slamp, Foscarini, Axo Light Illuminazione, Morosini, Artemide, solo per citarne qualcuno.

Casa delle Lampadine

La soluzione migliore per trovare l’illuminazione ideale per ogni ambiente è chiedere la consulenza di aziende specializzate nel campo. È il caso di Casa delle Lampadine che da oltre quarant’anni opera a Torino e nel resto d’Italia con un servizio di progettazione illuminotecnica gratuito per i propri clienti.

Check Also

come prendersi cura dei fiori

Passato il Natale, come prendersi cura dei fiori ricevuti in dono?

Una delle tendenze del Natale appena passato è stata il ritorno di un classico dono ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *