Peculiarità e possibili utilizzi della torni fresatura | AllNewz.it
venerdì , 17 agosto 2018
Home / Cucina / Peculiarità e possibili utilizzi della torni fresatura
fresatura

Peculiarità e possibili utilizzi della torni fresatura

Torni fresatura: cos’è e come si utilizza

La torni fresatura si sostanzia nella fresatura di una superficie curva mentre il pezzo ruota attorno al suo punto centrale in modo da effettuare un’operazione apparentemente semplice, ma in realtà molto più difficile di quanto si pensi. Queste attività si utilizzano per lavorare delle particolari tipologie di forme, profondamente diverse rispetto a quelle realizzate sfruttando metodi classici di fresatura o tornitura. Ovviamente dal nome si capisce che si tratta di una parola composta che include due operazioni, appunto la tornitura e la fresatura. La prima è in buona sostanza la lavorazione del tornio, grazie a cui si effettua una lavorazione meccanica e che rilascia come risultato oggetti conici. La fresatura è sempre una lavorazione meccanica effettuata con la fresa, ma grazie a cui si modella il materiale in modo da ottenere le più svariate possibili superfici, a partire dai piani, fino ad arrivare alle scanalature, alle forature e molto altro ancora. Per effettuare queste operazioni è necessario avvalersi di strumentazioni meccanica dall’alto tasso di precisione, in riferimento a questo e a titolo esemplificativo la torni fresatura di profili particolarmente complessi richiede il movimento allo stesso momento di 4 o 5 assi, 2 o 3 per lavorare il pezzo di riferimento e 1 o 2 per l’utensile.

I metodi utilizzabili per la torni fresatura

I metodi utilizzabili sono due: la torni fresatura periferica e quella che utilizza 4 o 5 assi. La torni fresatura periferica utilizza 3 o 4 assi, funziona come la fresatura ma in aggiunta effettua la lavorazione in modo circolare, grazie alla rotazione di un componente. Si utilizza in prevalenza per le lavorazioni di tipo interno e riesce ad operare al meglio sulle cave strette, inoltre ha il vantaggio di riuscire a conferire all’oggetto una rotondità unica. E’ inoltre adatta a lavorare superfici cilindriche e ad effettuare la fresatura dei filetti, mentre risulta poco adatta per le operazioni di profilatura o per operare su oggetti che possiedono un diametro molto elevato o che presentano delle lunghe sporgenze. La torni fresatura con 4/5 assi, rappresenta il metodo con cui si opera quasi sempre lavorazioni di tipo esterno, in particolare risulta ideale per utensili con diametri piccoli, per lavorare componenti sottili, per l’estensione di utensili corti e per realizzare operazioni di profilatura. Al contrario risulta meno indicata per portare a termine lavorazioni interne o quelle che riguardano le superfici cilindriche naturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *