Come rinnovare la postepay scaduta | AllNewz.it
giovedì , 14 dicembre 2017
Home / Economia e Fisco / Come rinnovare la postepay scaduta
postepay

Come rinnovare la postepay scaduta

La postepay è una delle carte prepagate più usate nel nostro paese, tuttavia molte persone non sanno come rinnovarla se è scaduta, o se sta andando incontro alla scadenza. Ecco allora alcuni utili consigli su come fare per il rinnovo di questa carta prepagata.

In particolare se la postepay è scaduta da meno di 18 mesi, allora si potrà rinnovarla seguendo la procedura che ci verrà dettata telefonando al numero verde di Poste Italiane, ossia 800 00 33 22. In questo modo si eviteranno file alla Posta, si ricorda inoltre che questo è l’unico numero verde di Poste Italiane, quindi qualsiasi altro contatto telefonico si trovi riferito a Poste Italiane non è vero, non bisogna assolutamente chiamarlo ne tanto meno comunicare dati relativi alla Postepay. La procedura che verrà dettata dal numero verde 800 00 33 22 è molto semplice, per rinnovare la carta verranno chiesti il numero di carta composto da sedici cifre e la data di nascita del titolare della carta. Infine bisognerà comunicare l’indirizzo dove si vuole che la nuova Postepay venga consegnata. Una volta terminata la chiamata entro 45 giorni arriverà la nuova carta con il nuovo codice PIN, queste due cose verranno spedite in due momenti diversi, per motivi di sicurezza.

Si ricorda che la nuova carta che arriverà non sarà attivata, ma bisognerà svolgere una procedura per attivarla. Per farlo basterà chiamare nuovamente il numero verde 800 00 33 22, che per attivarla chiederà il numero di 16 cifre della vecchia carta, la data di nascita di colui a cui è intestata la carta e il numero della nuova Postepay. Una volta terminata la procedura si ricorda che la carta sarà attivata e sarà in funzione per sette anni. Una cosa importante da ricordare è che se si ha del denaro sulla carta che è scaduta o che sta scadendo non c’è da aver paura, questo denaro non verrà perduto, ma verrà automaticamente trasferito sulla nuova carta, questa operazione non prevede alcun costo. Ci sono dei casi che, per ottenere il rinnovo della Postepay, necessitano della consulenza presso lo sportello fisico di Poste Italiane.

In particolare la Postepay va rinnovata presso uno sportello quando il documento di identità dell’intetstaro della carta è scaduto. Infatti alla Postepay va collegato un documento di identità e se questo scade prima bisogna rinnovarlo e poi bisogna comunicarlo presso lo sportello dove si è sottoscritta la Postepay. Bisogna recarsi presso lo sportello anche quando si cambia indirizzo, questa comunicazione va fatta di persona presso lo sportello. Anche se si è cittadini extracomunitari, per ottenere il rinnovo della Postepay, è necessario recarsi prima allo sportello di Poste Italiane, altrimenti l’operazione non potrà essere svolta.

Check Also

inps

Busta arancione Inps: cosa contiene e a chi arriverà

Molto spesso capita di ricevere buste colorate contenenti messaggi pubblicitari, ma questa volta è l’Inps ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *