giovedì , 29 giugno 2017
Home / Lavoro / Bomag prepara i festeggiamenti per i 60 anni
macchine industriali

Bomag prepara i festeggiamenti per i 60 anni

L’azienda produttrice di macchine per lavori stradali e per il trattamento e compattazione dell’asfalto Bomag compie quest’anno 60 anni; per celebrare l’evento parte una nuova campagna con prodotti e servizi innovativi.

Era il 1957 quando nella città di Boppard, sul Reno in Germania, nasceva il primo polo produttivo della Bomag, che da piccola azienda si è trasformata nel corso del tempo in un produttore globale di successo di macchine da costruzione. Oggi, a sessanta anni di distanza, la società tedesca è pronta a festeggiare un compleanno importante, forte di un fatturato di circa 800 milioni di dollari americani e di 2.200 dipendenti impiegati negli stabilimenti di Germania, Brasile, Stati Uniti, Cina e Italia.

Un compleanno speciale. Il segreto del successo dell’azienda può essere considerata la grande cura e l’attenzione ai temi dell’innovazione, della qualità, dei prodotti di facile utilizzo e dell’alto livello di servizio offerto ai clienti che scelgono i mezzi Bomag. E proprio a loro la società tedesca ha voluto dedicare la nuova campagna di prodotti e servizi, pensata per celebrare in modo adeguato il sessantesimo compleanno: primo vantaggio, una garanzia di 60 mesi sulle componenti delle attrezzature leggere e il sistema di misurazione Economizer per la compattazione in aggiunta gratuita per tutti quelli che acquistano il compattatore BMP 8500 multiuso entro la fine di giugno 2017.

Prestazioni di rilievo. A queste proposte seguiranno altre nel corso dell’anno, che strizzeranno ulteriormente l’occhio agli operatori che hanno già scelto le macchine tedesche nel corso degli ultimi sei decenni e a quanti potrebbero avvicinarsi nei prossimi mesi. Anche perché tra le caratteristiche dei veicoli Bomag c’è di sicuro l’elevata resistenza, al punto che è molto alta la richiesta di mezzi già usati: un esempio arriva proprio dall’Italia e dal rivenditore online Giffi Noleggi, che propone la vendita di un rullo compressore usato, modello BW 138 ad.

La cura per le esigenze dei clienti. D’altra parte, l’orientamento al cliente è uno dei più importanti pilastri della storia di Bomag, come sottolineato dal presidente Jörg Unger, che ricorda come, a prescindere dal posizionamento nel mondo, l’azienda mantenga sempre alta il rispetto delle esigenze delle persone che utilizzeranno i loro veicoli. “Questa stretta correlazione al mercato, insieme con il massimo livello di servizio locale, è uno dei nostri maggiori punti di forza delle nostre macchine e questo non cambierà in futuro”, ha detto il presidente.

La Bomag in cima al mondo. Unger inoltre ha tracciato il quadro della situazione a oggi, dicendosi orgoglioso per quanto realizzato e per aver portato Bomag a divenire leader mondiale nel core business di asfalto e compattazione del suolo. Oggi le macchine tedesche hanno caratteristiche di alta gamma, con una lunga durata e manutenzione limitata, ma soprattutto sono facili da azionare per rendere più semplice e produttivo il lavoro di costruzione e compattazione. Inoltre, grazie a una elevata potenza di compattazione, questi mezzi consentono significativi risparmio dei costi del carburante e del tempo necessario all’intervento.

Le qualità delle macchine. Anche le ultime macchine proposte dal produttore, le nuove stabilizzatrici RS 460 e RS 500, si distinguono per le alte performance, e in particolare per sicurezza in ogni situazione, flessibilità, affidabilità, comfort e facilità di manutenzione. Inoltre, grazie al design compatto e a una cabina regolabile in altezza, si possono trasportare velocemente da un cantiere all’altro con riduzione dei costi per metro cubo per l’intervento.

Check Also

assistenza infanzia

Come diventare assistente all’infanzia: ecco il corso in E-learning del Centro Europeo di Formazione

Come si fa a diventare assistente all’infanzia? Quali materie bisogna studiare? Ecco l’offerta in E-learning ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *