Conoscere le proprietà dello zenzero per combattere il raffreddore | AllNewz.it
sabato , 25 novembre 2017
Home / Salute / Conoscere le proprietà dello zenzero per combattere il raffreddore
zenzero

Conoscere le proprietà dello zenzero per combattere il raffreddore

Lo zenzero o ginger è una pianta erbacea originaria dellʼAsia con foglie lunghe e fiori gialli, ma i principi attivi sono concentrati solamente nella radice. Questa spezia ha tantissime virtù ed è assolutamente benefica per il funzionamento dellʼorganismo. Nella medicina orientale le sue proprietà sono note da tempo, ma viene utilizzato soprattutto per contrastare stress, stanchezza e i malanni stagionali, come tosse e raffreddori. La sua azione contribuisce al benessere in maniera naturale e i suoi benefici sono tantissimi, impariamo insieme a conoscerli.

I benefici dello zenzero: unʼazione a 360 gradi

La prima caratteristica dello zenzero è quella di essere un potente antinfiammatorio, utile per i dolori artritici ma anche per quelli dovuti al ciclo mestruale poiché è considerato un antidolorifico naturale. Unʼaltra proprietà è data dal miglioramento della digestione, lo zenzero infatti aiuta a rilassare i muscoli dellʼapparato digerente, calmando in questo modo lo stomaco e alleviando i sintomi della nausea; tutto ciò è possibile grazie alle sue virtù antibiotiche. Un recente studio ha dimostrato anche che questa spezia contribuisce a combattere il diabete, poiché esercita un controllo sul livello di zuccheri presenti nel sangue. Lo zenzero sarebbe anche in grado di alleviare i dolori del mal di testa, in particolare ridurrebbe lʼemicrania.

Lo zenzero come alleato in caso di influenza

Come abbiamo preannunciato prima lo zenzero viene utilizzato nella tradizione asiatica per combattere i sintomi influenzali e la febbre. La spezia è infatti un potente stimolante del sistema immunitario, con proprietà antisettica e antinfiammatoria. Questo è un grande alleato, se mangiato fresco, per combattere le infiammazioni della gola, la tosse e il catarro. Per prevenire questi classici malanni che sorgono che i primi freddi è meglio consumare quasi quotidianamente dello zenzero, vediamo insieme come poter preparare degli infusi utilissimi per la salute.

Suggerimenti per la preparazione della tisana allo zenzero

Si potrebbe a questo punto dire che la radice dello zenzero ha un effetto quasi miracoloso sullʼorganismo, vediamo come preparare una facilissima tisana a base di questa spezia.

La tisana si prepara togliendo delicatamente la buccia a una radice di zenzero fresco e si divide in piccoli pezzi, i quali verranno immersi nellʼacqua portata ad ebollizione. Si consiglia di utilizzare circa 5 pezzi di zenzero in quanto ha un gusto forte e piccante. Dopo quattro minuti circa la fiamma può essere spenta e si deve aggiungere il succo di limone, ma se ne si vuole esaltare il gusto si può far bollire insieme allo zenzero anche la buccia del limone evitando la parte amara. Una volta colato tutto il prodotto si può aggiungere zucchero o miele a seconda del palato e la tisana è pronta per essere gustata.

Check Also

anisocitosi globuli rossi

Anisocitosi: tutto quello che c’è da sapere su cause, sintomi e cura

Con la scoperta della medicina moderna, molte malattie del sangue sono emerse ai più. In ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *