Che cos'è la biorisonanza? | AllNewz.it
mercoledì , 14 novembre 2018
Home / Salute / Che cos’è la biorisonanza?
benessere

Che cos’è la biorisonanza?

Tra i numerosi servizi di cui si può beneficiare nel contesto di una medical spa c’è anche la biorisonanza, un particolare trattamento che rientra nell’ambito della medicina olistica e che si basa sull’impiego delle frequenze elettromagnetiche che sono prodotte dalle cellule dell’organismo umano. Lo scopo di questo metodo terapeutico, a volte indicato anche con il nome di moraterapia, è quello di stimolare il corpo e di fare in modo che si auto regoli, così da trovare un equilibrio energetico e quindi favorire la cura di disturbi funzionali e patologie.

In virtù di questo approccio, la persona viene considerata non in quanto somma dei vari organi, ma nel suo insieme. Si può parlare di una sorta di medicina regolatrice, un po’ come avviene con l’omeopatia o con l’agopuntura, discipline con le quali la biorisonanza condivide il fatto che gli effetti di cui si beneficia non sono immediati ma si concretizzano con il passare del tempo. Il metodo è consigliato, tra l’altro, alle persone che soffrono di allergie alimentari, ma anche a chi ha a che fare con carenze immunitarie; non solo: si rivela utile in presenza di intossicazioni da virus o da veleni ambientali, ma anche di fronte a allergie inalatorie. Tra gli obiettivi per i quali vi si fa ricorso c’è anche la stimolazione della cicatrizzazione delle ferite che derivano da interventi chirurgici o operazioni.

Una percentuale di successo eccellente si nota anche nel caso di poliartriti, di eczemi cronici, di bronchiti asmatiche, di asme bronchiali e di dermatiti; ma non è tutto, perché il metodo terapeutico in questione è raccomandato pure per la sindrome mestruale, per la cura dei reumatismi e per alleviare i dolori che sono correlati alle cefalee, alle emicranie o alle nevralgie.

Chi ritiene che i metodi terapeutici tradizionali non siano sempre sufficienti, soprattutto per il trattamento di intolleranze e allergie, ha – dunque – la possibilità di fare affidamento sulla biorisonanza, che è ottima anche per stati infiammatori, per patologie di carattere psicosomatico e per malattie metaboliche. La depurazione dalle tossine avviene con la rimozione delle oscillazioni che si sono accumulate nel corpo per colpa delle sindromi allergiche, ma questo metodo terapeutico permette anche di amplificare le frequenze elettromagnetiche dei medicinali. Al tempo stesso, si ha la possibilità di dire addio ad allergie che possono riguardare gli antibiotici. Insomma, non è detto che si tratti di una soluzione alternativa rispetto alla medicina tradizionale, ma è più che altro una soluzione complementare, da affiancare.

Check Also

aria condizionata

L’aria condizionata fa male?

Aria condizionata, benedizione o maledizione? E’ da tempo una soluzione che divide le opinioni. Infatti ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *