Qualità e affidabilità: salvare vite con i migliori defibrillatori presenti sul mercato | AllNewz.it
martedì , 18 dicembre 2018
Home / Salute / Qualità e affidabilità: salvare vite con i migliori defibrillatori presenti sul mercato
defibrillatore

Qualità e affidabilità: salvare vite con i migliori defibrillatori presenti sul mercato

La cronaca ne è testimone: l’arresto cardiaco può colpire chiunque, anche persone apparentemente sane che non hanno mai manifestato problemi di salute. I numeri sono impressionanti: le vittime in Italia sono più di 60.000 all’anno e il 7% ha meno di 30 anni.

In casi come questi, sono davvero pochi i minuti per intervenire e salvare una vita. Dato che i tempi di attesa di un’ambulanza possono variare, è bene agire tempestivamente: dopo 5 minuti, le possibilità di salvezza scendono al 50%. Per questo motivo è importante la presenza, in quanti più luoghi possibili, di defibrillatori accessibili a soccorritori non sanitari per un intervento che sia estremamente rapido e valido.

Ma come scegliere un defibrillatore? È necessario innanzitutto affidarsi ad un dispositivo sicuro, semplice nell’utilizzo e preciso nella diagnosi. Mai valutare il dispositivo esclusivamente in rapporto al prezzo che ci viene illustrato: poche centinaia di euro in più possono fare la differenza e permetterci così di salvare una vita umana. Fondamentale, poi, verificare la possibilità di utilizzo pediatrico, ovvero sui più piccoli che abbiano un’età compresa tra uno ed otto anni, insieme ai costi di gestione, di post vendita di elettrodi, di batteria e quelli di manutenzione.

Il consiglio, dunque, è di selezionare unicamente quelle aziende che offrono certezza di continuità sul mercato, realtà che negli anni saranno sempre al fianco dell’acquirente per garantire la reperibilità degli accessori e degli aggiornamenti. In più, per poter utilizzare in Italia un defibrillatore DAE – il defibrillatore automatico esterno analizza da solo il ritmo cardiaco determinando il livello di energia della scarica se necessaria – è obbligatorio prendere parte a un corso di formazione, BLS-D (Basic Life Support-Defibrillation) che permette di acquisire le capacità per adoperare il dispositivo con la massima sicurezza e consapevolezza.

Appare chiaro: solo produttori leader al mondo, con alle spalle missioni aziendali ambiziose e storie di continui successi nell’ambito della defibrillazione, possono offrire prodotti sicuri al 100% a chi si avvicina a questo settore per la prima volta e con molti dubbi.

I defibrillatori Nihon Kohden, ad esempio, sono il risultato di sessanta anni di esperienza e competenza nella produzione di sistemi elettromedicali. Apparecchi riconosciuti per l’elevata qualità, dotati di grande affidabilità diagnostica e di massima semplicità d’utilizzo. Tutti i defibrillatori in questione, inoltre, vengono fabbricati in Giappone e sottoposti continuamente al vaglio del reparto Controllo Qualità.

Check Also

benessere

Che cos’è la biorisonanza?

Tra i numerosi servizi di cui si può beneficiare nel contesto di una medical spa ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *