Come smaltire una sbornia: i rimedi infallibili | AllNewz.it
martedì , 23 ottobre 2018
Home / Salute / Come smaltire una sbornia: i rimedi infallibili
come smaltire la sbornia

Come smaltire una sbornia: i rimedi infallibili

A chi non è mai capitato di dover smaltire una sbornia? Difficilmente si potrebbero vedere delle mani alzate di fronte a una domanda del genere visto che, chi più chi meno, bene o male tutti ci siamo trovati di fronte a una situazione del genere.
Post Capodanno potrebbero essere in molti a trovarsi di fronte al problema del dover smaltire una sbornia. Prima però di elencare tutti i rimedi infallibili per mettersi tutto alle spalle, bisogna fare alcune precisazioni doverose.
Anche se farsi un bicchiere di vino oppure un grappino si può dire che faccia parte della cultura italiana, un abuso di sostanze alcoliche può portare a gravi problemi di salute e, nei casi più acuti, anche alla morte.
Mettersi alla guida poi in uno stato alcolemico, oltre che poter costare il ritiro della patente e una salata multa, può mettere a rischio l’incolumità personale oltre a quella di persone terze. Bere quindi è un gesto tollerato ma lo si deve fare sempre con responsabilità senza mettere a rischio se stessi o altre persone.

Come smaltire una sbornia? I rimedi naturali

Essendo un’esperienza che è capitata un po’ a tutti, alla fine ognuno di noi ha i propri rimedi segreti per gestire i postumi di una sbornia. Ne esistono però anche alcuni naturali che sono ritenuti essere come universali.
I sintomi più classici dopo una serata dove si è esagerato con i bicchieri sono nausea, mal di testa e giramenti di testa. A prescindere di quanto e cosa si è bevuto, il primo rimedio naturale infallibile è quello di bere tanta acqua per ristabilire il giusto ph corporeo.
Se poi si è vittime di vertigini e forti giramenti di testa, è un bene assumere del potassio e così mangiare una o più banane può essere di grande aiuto così come bere un succo di frutta oppure una spremuta di arancia.
Per combattere il mal di testa poi ingerire del miele può essere un’ottima soluzione naturale mentre lo zenzero, così in voga negli ultimi tempi, può lenire il senso di nausea al pari di una buona tisana.
Da evitare invece è il prendere troppi caffè oppure ingozzarsi di cibo in quanto potrebbe aumentare le difficoltà nel digerire. Anche fare attività fisiche o grandi sforzi è controindicato vista la poca idratazione in atto.

I migliori rimedi artificiali

In caso di forte mal di testa il miglior rimedio farmaceutico è naturalmente l’assumere una aspirina oppure un farmaco a base di ibuprofene. Si deve sempre ricordare che non si deve abusare nell’ingerire questi farmaci visto le possibili controindicazioni.
Se il vostro problema post sbornia invece è la nausea allora dovrete assumere un antiemetico che va assunto a stomaco pieno. In caso di diarrea poi la cosa migliore è prendere un antispastico oppure un anticolinergico.
Quando invece si presentano sintomi di vertigini oppure giramenti di testa, l’ideale sono i farmaci appositi per combattere la labirintite. Anche in questo caso, come sempre quando si tratta di assumere medicinali, è sempre buona norma fare attenzione alle controindicazioni soprattutto in caso di somma di più prodotti farmaceutici.

Check Also

benessere

Che cos’è la biorisonanza?

Tra i numerosi servizi di cui si può beneficiare nel contesto di una medical spa ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *