Avere un distributore d’acqua conviene sempre: ecco perché | AllNewz.it
lunedì , 22 ottobre 2018
Home / Tempo libero / Mangiare e bere / Avere un distributore d’acqua conviene sempre: ecco perché
distributore d'acqua

Avere un distributore d’acqua conviene sempre: ecco perché

A scapito dei pregiudizi e dello scetticismo comune, nella maggioranza dei casi,l’acqua del rubinetto è potabile e buona. Purtroppo, però, sono ancora in molti a non crederci e a preferire quella in bottiglia a costo di spendere di più in termini di costi e fatica. Per evitare di correre il rischio di rimanere senz’acqua, chi sceglie la minerale, è infatti costretto a fare scorte d’acqua e, di conseguenza, parecchi viaggi al supermercato. Per evitare tutto questo un modo c’è: installare un distributore d’acqua.

I 5 principali vantaggi di un distributore d’acqua

L’acqua è un elemento prezioso che serve per garantire la vita di ognuno di noie per questo va trattata e usata con rispetto e cura. Chi vuol far del bene all’ambiente e, perché no, al proprio portafoglio,può contare su un valido alleato: l’erogatore d’acqua.Scopriamo insieme quali sonoi suoi 5 principali vantaggi:

  1. riduzione dei costi. Chi lo installa spende meno perché, collegandosi direttamente alla rete idrica, utilizza solo l’acqua del comune che, ovviamente, costa meno della minerale.
  2. Massima praticità. Un erogatore permette di disporre in qualsiasi momento del giorno e durante tutto l’anno di acqua fresca o calda, naturale o frizzante.
  3. Diminuzione delle dannose emissioni di CO dopo aver installato un dispenser d’acqua, non ci sarà più bisogno di sprecare benzina per andare nei negozi a fare scorte di bottiglie.
  4. Riduzione della produzione e dell’utilizzo di plastica, materiale che inquina fiumi, mari e oceani. In tutto il mondo sono in corso iniziative volte a promuovere il consumo di materiali biodegradabili alternativi alla plastica. Scegliere un distributore d’acqua permette di compiere un passo concreto a favore dell’ambiente.
  5. Comodità. Risparmio assicurato di tempo e fatica perché non ci sarà più bisogno di andare periodicamente ad approvvigionarsi di acqua né alle casette comunali, né ai supermercati.

Bere in tutta sicurezza l’acqua del rubinetto

Da sempre la disinformazione è il primo motivo che spinge la popolazione italiana a preferire l’acqua in bottiglia rispetto a quella pubblica. Sono in tanti a non sapere che la nostra legge è molto rigorosa in termini di controllo dell’acqua pubblica. Essa, infatti, viene sottoposta ad analisi periodiche effettuate dalle Asl locali e, ogni anno, tutti i Comuni sono tenuti a rendere noti i risultati di questi controlli.

Un erogatore d’acqua elimina il retrogusto dolciastro e il sapore del cloro

Anche se l’acqua del rubinetto è potabile, può capitare che a volte contenga tracce di cloro,minerali e calcio oppure che presenti uno squilibrio nei livelli alcalini o del pH dell’acqua. Se questo accade, è possibile che il sapore dell’acqua pubblica risulti sgradevole o dolciastro. Come fare a eliminarlo e a essere completamente certi di bere acqua buona e pura?

Sicuramente utilizzando un buon distributore d’acqua per la casa o per l’ufficio che garantisce di bere sempre acqua microbiologicamente pura, grazie al sistema di filtrazione interno che trattiene ed elimina i batteri e tutte le eventuali sostanze nocive presenti.

Check Also

salmone norvegese

Salmone Norvegese, gustoso e versatile: piace a tutti e si abbina a tutto

Trovare un alimento che sia gustoso e che allo stesso tempo sia ricco di proprietà ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *