Come muoversi a Catania in comodità: le migliori soluzioni | AllNewz.it
sabato , 24 Febbraio 2024
Home / Viaggi e Turismo / Come muoversi a Catania in comodità: le migliori soluzioni
come muoversi a Catania

Come muoversi a Catania in comodità: le migliori soluzioni

Catania è una delle località più frequentate della Sicilia, soprattutto in estate. Situata tra il Mar Ionio e i piedi dell’Etna, si tratta di una città ricca di influenze barocche e capace di attirare a sé numerosi appassionati d’arte. Ma non solo, Catania è anche conosciuta per le bontà rappresentate dal cibo locale, per il centro storico adatto alle tranquille passeggiate, per la sua vicinanza all’Etna che permette di raggiungere il Vulcano per un’escursione, ed anche per la presenza di numerose spiagge bagnate dal mare.

La provincia siciliana, così come altre realtà italiane, rappresenta sicuramente uno degli epicentri del turismo balneare; non è un caso, infatti: l’Italia è sempre più scelta per il turismo di lusso, dal momento che tantissime persone amano vivere le proprie vacanze in comodità, anche a proposito degli spostamenti da effettuare. Nonostante Catania sia una città abbondantemente frequentata, le infrastrutture dedicate alla rete di trasporti non permette di muoversi con facilità all’interno della città. Ecco quali sono le migliori soluzioni per muoversi a Catania.

Trasporti pubblici

La situazione dei trasporti pubblici a Catania non garantisce un’ideale opzione per muoversi, ma le 50 linee di autobus sono abbastanza efficienti per spostamenti interni alla città. Gli autobus possono essere utilizzati anche per raggiungere attrazioni balneari e storiche rinomate quali Aci trezza e Aci Castello, con tempi anche piuttosto ridotti. La compagnia AST mette a disposizione un autobus che svolge il percorso diretto all’Etna partendo da piazza Papa Giovanni XXIII, tuttavia non è la soluzione migliore per giungere al Vulcano.

Gli autobus sono un ottimo trasporto per girare il centro di Catania, mentre i treni non sono particolarmente efficienti e le fermate sono pressoché identiche a quelle coperte dai pullman. Inoltre, se ci si affida alla metropolitana, una volta giunti in alcune stazioni come quella di Acireale si è comunque obbligati a prendere un autobus per dirigersi al centro storico. D’altronde gli autobus collegano i centri nevralgici di Catania, e rappresentano la miglior soluzione per ciò che concerne i trasporti pubblici. Insomma, per chi vuole vivere il turismo di lusso a Catania, i trasporti pubblici potrebbero non essere la soluzione più adatta.

Trasporti privati

Una migliore soluzione, per quanto riguarda il turismo di lusso a Catania e per chi vuole spostarsi in comodità, è rappresentata dai servizi dedicati al turista. Per quanto riguarda i trasporti privati la situazione è diversa. Girare per Catania con il proprio veicolo non è particolarmente conveniente in quanto si rischia di incorrere in consistenti ingorghi automobilistici. Ma oltre al traffico, anche il consumo di benzina non rende questa soluzione vantaggiosa in termini economici. Lo stesso discorso vale per la difficoltosa ricerca di un parcheggio, siccome Catania è ricca di zone pedonali dove non è possibile circolare con le auto e gli scooter.

Solitamente i parcheggi sono costantemente pieni e lo stesso vale per le strisce blu, quindi tocca girare per un bel po’ di tempo. Tuttavia, non si potrebbe pensare ad una soluzione migliore rispetto al servizio di noleggio con conducente per spostarsi da una zona all’altra di Catania, siccome i prezzi sono sicuramente inferiori a quelli stabiliti dai taxi, e permettono di muoversi con facilità. Insomma, grande comodità a prezzi contenuti!

Noleggio auto, bici e monopattini

Una soluzione particolarmente conveniente sia in termini di costi che di tempi, può essere quella del noleggio di un veicolo. Ad esempio, noleggiare un auto può essere utile se non si vuole dipendere dagli autobus, e sicuramente potrebbe essere un’opzione di maggior comfort. Tuttavia, si dovranno sostenere i costi relativi al pieno e al parcheggio. Ancor più comodo il noleggio di monopattini e bici elettriche, basta scaricare l’apposita app delle compagnie che coprono tutta la Città di Catania, inserire i dati per pagare e si sblocca uno dei due veicoli elettrici, in base alla propria scelta.

Si tratta di una soluzione utilissima per muoversi per il centro storico, e non si è nemmeno soggetti ai limiti imposti per le ZTL. Anche se, qualora si volesse raggiungere Aci trezza, ad esempio, conviene noleggiare un auto. Lo stesso vale per l’Etna e qualsiasi altro luogo più distante dal centro di Catania. Per visitare l’Etna è consigliato prenotare in anticipo un tour con visita guidata e trasporto inclusi.

Muoversi a piedi

Vivere il turismo di lusso non significa soltanto stare in panciolle, dal momento che anche vivere la città nelle sue bellezze può essere molto attrattivo. Se si alloggia nei pressi del centro storico di Catania, facendo riferimento a tante possibili abitazioni, suite e ville di lusso che permettono di vivere le proprie giornate nel massimo del relax, si ha tutto a pochi passi: musei, negozi, ristoranti, bar. Qualsiasi destinazione nei pressi del cuore della città è facilmente raggiungibile a piedi, ed è chiaramente la soluzione più salutare e più economica per muoversi a Catania, ricca di zone pedonali.

Check Also

viaggiare-da-soli

Viaggiare da soli: 7 motivi per cui vale la pena farlo

Sono sempre di più le persone che scelgono di viaggiare da soli. Non è una ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.