Come sono nuovi messaggi vocali WhatsApp - AllNewz.it
venerdì , 21 gennaio 2022
Home / Web e tecnologia / I nuovi audio di WhatsApp: cosa cambia nei messaggi vocali
nuovi messaggi vocali whatsapp

I nuovi audio di WhatsApp: cosa cambia nei messaggi vocali

Cosa cambia

Di recente WhatsApp ha introdotto una nuova tipologia di messaggi vocali, infatti si potrà finalmente riascoltare il messaggio audio prima di inviarlo al destinatario.

Una vera e propria rivoluzione che ha fatto felici milioni di nuovi utenti.

Da oggi in poi, infatti, non ci saranno più dubbi sull’invio dei messaggi vocali di WhatsApp: ognuno di noi potrà riascoltarli e capire se qualcosa è andato storto al momento della registrazione.

Un modo ingegnoso per evitare figuracce digitali.

 

I vantaggi

A quanti di noi è capitato, almeno una volta, di inviare un messaggio vocale su WhatsApp e accorgersi subito dopo di aver sbagliato qualche frase o del fastidioso rumore che si sente in sottofondo?

Senza parlare di quelle volte che l’audio non si sente o è così basso da mettere in seria difficoltà il destinatario.

Per evitare le maledizioni dei nostri amici e di fare pessime figure, la nuova modalità di invio dei messaggi audio su WhatsApp è la soluzione più indicata.

 

Come funzionano

Ecco come funzionano i nuovi audio di WhatsApp.

Al momento della registrazione apparirà sullo schermo un grafico che riproduce le onde sonore, sulla scia di quanto già avviene su Instagram.

Nella parte inferiore del grafico appaiono tre simboli, ecco a cosa servono:

  • cestino, per eliminare il messaggio appena registrato;
  • quadrato, per fermare l’audio;
  • freccia verso destra, per inviare l’audio di WhatsApp.

 

Come ascoltare l’audio prima di inviarlo

Queste modifiche permettono di riascoltare l’audio prima di inviarlo al destinatario.

Ecco come fare per ascoltare il messaggio vocale di WhatsApp prima di inviarlo:

  • registra il messaggio vocale;
  • al termine della registrazione clicca sul pulsante quadrato di stop (ti apparirà al centro dello schermo, in basso);
  • clicca sulla freccia rivolta a destra che ti appare sopra il cestino (non quella in basso a destra!) per ascoltare l’audio;
  • ascolta l’audio e valuta se ci sono imprecisioni;
  • se è tutto ok, invia l’audio di WhatsApp cliccando la tradizionale freccia rivolta a destra, da sempre utilizzata per l’invio degli audio.

Grazie a questa semplice guida ora sei pronto a inviare i nuovi messaggi vocali di WhatsApp senza commettere errori.

Se ti piace chattare su WhatsApp e non conosci bene questa applicazione ti consigliamo di leggere la nostra guida sul significato delle emoji di WhatsApp: in questo modo non farai brutte figure nelle conversazioni con amici e parenti!

Check Also

Perchè il social media marketing potrebbe non funzionare?

Tutti ormai siamo sui social network: da voi al vostro vicino di casa, dalla mamma ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *