Geocodifica degli indirizzi: che cos’è e quali sono i vantaggi | AllNewz.it
giovedì , 11 Agosto 2022
Home / Lavoro / Geocodifica degli indirizzi: che cos’è e quali sono i vantaggi
geocodifica indirizzi

Geocodifica degli indirizzi: che cos’è e quali sono i vantaggi

In un mondo che va veloce e non può permettersi ritardi è importante, soprattutto per le aziende, disporre di dati certi e affidabili, soprattutto quando in ballo ci sono la logistica e le informazioni personali degli utenti.

Se da un lato oggi risulta possibile, grazie a strumenti come Waze o il più celebre Google Maps, avere accesso a soluzioni che forniscono la localizzazione geografica, realizzarla in maniera professionale e 100% affidabile è decisamente un’altra cosa.

Avere dati, infatti, che sono imprecisi o con imperfezioni al loro interno, comporta errori anche importanti che portano a perdere non poco tempo.

La geocodifica degli indirizzi rappresenta un sistema che, quando effettuato a regola d’arte, ovvero attraverso l’ausilio dei software più all’avanguardia disponibili sul mercato, permette di ottenere informazioni attendibili, molto più di quelle di una normale geolocalizzazione.

Tra le proposte più innovative per la geocodifica degli indirizzi ci sono quelle realizzate da Egon, con software che permettono di associare a ogni indirizzo un punto geografico ben preciso, conseguito attraverso la definizione delle coordinate, il parametro che assicura l’effettiva veridicità dei dati.

Si tratta di un servizio innovativo e all’avanguardia, in grado di sopperire alle mancanze che applicazioni come il già citato Google Maps per loro natura comportano.

Che cosa si intende per geocodifica degli indirizzi

La geocodifica è quel processo che, a partire da un indirizzo postale, permette di localizzarlo in maniera esatta, univoca e precisa, sotto forma di due coordinate geografiche eventualmente visualizzabili su mappa (Here, Google Maps, Openstreetmap ecc.).

Rappresenta una delle applicazioni più interessanti tra quelle prodotte negli ultimi anni nell’ambito della Digital Technology, in grado di ottimizzare gli elenchi di dati presenti nei database dei software aziendali esistenti.

Molto più di una semplice visualizzazione su mappa quanto, piuttosto, una vera e propria operazione di codificazione informatica, essenziale per rendere ancora più efficienti funzioni quali quelle di mapping e routing, sempre più essenziali per il “core business” delle aziende, comprese le PMI, il tessuto dell’economia italiana.

Perché la geocodifica è così importante?

I motivi per cui la geocodifica degli indirizzi risulta così interessante sono diversi, tutti molto concreti per la produttività delle aziende.

In primo luogo si tratta di sistemi funzionali a garantire la maggiore competitività dell’azienda sul mercato, con la possibilità di elaborare servizi aggiuntivi e mirati, nonché la massima precisione degli indirizzi, i quali si trovano a essere inseriti nei molteplici database senza alcun errore, o meglio, con zero errori.

Avere tutto preciso implica un risparmio notevole sulle spese di gestione, sul tempo necessario alla fruizione delle singole operazioni nonché sul costo del carburante, per fare degli esempi.

Altra conseguenza da non sottovalutare è quella di avere a disposizione più tempo e denaro da dedicare al proprio “core business” nonché agli altri servizi aziendali.

La geocodifica degli indirizzi è un sistema attuabile da remoto per qualsiasi contesto territoriale, rivelandosi efficace in un’epoca come quella attuale dove operare a tanti chilometri di distanza con la massima efficienza si rivela essenziale (e normale), per le aziende.

Con la geocodifica i dati sono sempre a portata di mano, organizzati in maniera semplice ed efficace, visualizzabili nel modo migliore per le aziende.

Check Also

Come diventare notaio?

Per molti studenti di giurisprudenza diventare notai rappresenta  un vero e proprio sogno nel cassetto. ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.